TITANIUM DIOXIDE, ultimi aggiornamenti

Con l’articolo del 28 febbraio vi avevamo illustrato la situazione per il Titanium dioxide (CAS 13463-67-7) informandovi sulla proposta di classificazione data dall’ECHA come sostanza cancerogena di classe 2 per inalazione (CMR2) per tutte le forme di polvere inalabile di Titanium dioxide.

Il Titanium dioxide, su cui il WG Cosmetics attende il parere di SCCS, sarà probabilmente inserito nell’Omnibus Act III, e sarà classificato CMR per inalazione. La pubblicazione dell’Omnibus Act III è prevista in giugno/luglio 2021 con applicazione della classificazione in ottobre 2021.

 

ZINC PYRITHIONE, ultimi aggiornamenti

Con l’articolo del 27 marzo vi avevamo illustrato la situazione per lo Zinc Pyrithione (CAS 13463-41-7) informandovi sulla classificazione data dal RAC (Risk Assessment Committee) dell’ECHA come sostanza Repr. 1B.

SCCS aveva poi pubblicato una Final opinion in cui affermava che lo Zinc Pyrithione è sicuro se usato come antiforfora nei prodotti per capelli con risciacquo fino a una concentrazione massima dell’1%.

Nonostante tale final opinion, in seguito al dibattito all’interno del WG Cosmetics, la Commissione ha deciso di non concedere l’esenzione prevista sulla base dell’art.15 comma 2 del Reg.1223/2009 e pertanto la sostanza VERRA’ VIETATA, in quanto CMR 1.

Sarà probabilmente inserita nell’Omnibus Act IV con applicazione della nuova classificazione a partire da gennaio 2022.

 

RESORCINOL, ultimi aggiornamenti

Il RESORCINOL (CAS 108-46-3), colorante ad ossidazione per capelli, sospettato di essere interferente endocrino è in valutazione presso SCCS (Scientific Committee on Consumer Safety) in seguito al mandato di valutazione voluto dalla Commissione europea. La Draft opinion dovrebbe essere pronta entro fine 2020.

Entro questa data dovrebbero essere pronti, sempre da parte di SCCS, le opinion sulle altre 4 sostanze sospettate di essere interferenti endocrini ed inserite nella lista A ovvero Propylparaben, Octocrylene, Homosalate e Benzophenone-3.

Condividi l'articolo!